Slider

FOTD: ‘Cause you’re a sky full of stars

venerdì 25 agosto 2017

Giuro che il più delle volte “tento” di esser normale…ma ovviamente non mi riesce mai, e questo è il risultato.



Mai stata normale, mai stata per le cose normali, e quando ho visto alcuni makeup (tipo quelli di @hann4hbeth e @kayteeellen, da cui ho preso ispirazione proprio per questo makeup) girare su instagram mi è partito letteralmente il cervello…
I makeup grafici mi hanno sempre incuriosita, ma per farli ci vuole una manualità che ciaoninettaspostati, quindi, già che tante volte di mio fatico persino a fare una sfumatura decente, non ci pensavo nemmeno a ricrearli. Poi qualche giorno fa la pazzia ha preso il sopravvento e due ore dopo ne son venuta fuori con questo.


Diversamente dal mio solito son partita con fare gli occhi, ho applicato il primer occhi di Kiko (infinito) e l’ho fissato con la cipria in polvere libera di PuroBio (ora, non so se sia sta cipria o il primer che sta dando gli ultimi, ma in alcuni punti della palpebra era come se né l’ombretto né la matita aderissero, vi è mai capitato?). Prendo la Pastello occhi di Neve Cosmetics nel color Isla e la stendo su tutta la palpebra mobile, sfumando per bene i bordi. Già che ci sono la applico anche nella rima interna superiore avendo cura di riempire ogni buchetto tra le ciglia. Prima di fissare Isla prendo New Heaven di Nabla e lo applico nella piega dell’occhio e pian piano sfumo ed intensifico. Dopo questo prendo Blue Velvet, sempre Nabla, e con lui vado a fissare Isla. Ho ripreso Isla e l’ho applicata nella rima interna ed esterna inferiore fissandola e sfumandola con Blue Velvet e New Heaven. Nell’angolo interno ho usato invece l’ombretto Butter Pecan della Milk Chocolate Too Faced.

*

Ora, per l’occhio “normale” ho curvato le ciglia poi ho applicato il mio amato Lash Sensational di Maybelline su ciglia inferiori e superiori. Per quanto riguarda l’occhio “pazzo” ho cominciato a fare puntini su puntini con un dotter ed il Vivid Bright nel colore Halo di Nyx, l’ho applicato a mo’ mascara anche sulle ciglia inferiori e su quelle superiori poi ho applicato il mascara.

Occhi fatti son passata alla base, primer opacizzante PuroBio ed un velo di fondo Vitalumiére Aqua di Chanel nel color B40 beige-désert, correttore Erase Paste n°2 di Benefit per le occhiaie e Full Cover n°5 di Mufe per le imperfezioni. Fisso tutto con il fondo Flat Perfection di Neve nel color Medium Neutral poi applico un velo di bronzer, ed io uso Monoi di Nabla, e come illuminante uso sempre l’ombretto Butter Pecan.
Sopracciglia rifinite con il gel Tame & Frame Nyx nel color Espresso.
Per le labbra mi son voluta tenere su colori neutro/freddi, così ho applicato la Duebaci Virgin di Neve Cosmetics.


E niente, ormai sono entrata nel trip, devo dire che il risultato mi piace, soprattutto per quel qualcosa di inusuale che tira fuori. Devo dire che il risultato mi piace, soprattutto per quel qualcosa di inusuale che tira fuori. Ci andrei in giro? Si.
Spero che piaccia anche a voi e vi lascio con la minaccia promessa che farò più spesso questo tipo di post, che ne dite? Vi può piacere l’idea?

Ludovica


Ps mi scuso se ultimamente non son più riuscita a rispondere ai commenti, ma sono nella casa nuova ancora senza internet perché la ditta è ancora in ferie (lol), ergo, non appena me lo mettono riprendo tutti i commenti 💗

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan