Slider

Mulac Cosmetics - Womanly Collection (Female Forever, Sex Trainer, Cerbiatta)

lunedì 18 dicembre 2017

Quando la femminilità prende il sopravvento, gli uomini rimangono disorientati: la nostra imprevedibilità li neutralizza. Quasi come la nostra forza.

Antonella Ruggiero




La femminilità è la nostra forza, una femminilità dalle mille sfumature e sfaccettature, e direi che la Womanly Collection di Mulac rappresenta appieno questo concetto.

“Womanly” collection nasce come emblema di femminilità, sensualità e charme. Womanly è la donna nude in tutte le sue possibili sfumature: la collezione è composta da 7 rossetti, sei con finish opaco e uno metal-matt. I rossetti presenti in gamma sono caratterizzati da una base colore nude univoca e differenziati dalla percentuale di colore e della punta di tono che li rende nude differenti e adatti a diverse tipologie di incarnati. I rossetti “Womanly” sono impreziositi da un pack soft-touch nude-rosato e tutta l’intera collezione segue il medesimo fil rouge volto ad esaltare la femminilità.

I miei acquisti si son concentrati principalmente sui rossetti, e poi mi è venuta in mente la "furbata" di prendere anche un paio di ciglia finte, quindi oggi vedrete Sex Trainer, Female Forever, ed intravedrete le ciglia finte Cerbiatta.

Prima di parlarvi dei rossetti in sé volevo fare una menzione particolare al loro pack: non sono un'amante del rosa, lo confesso, ma questo mi piace tantissimo. Un pack di un rosa molto tenue e delicato, che al tatto sembra quali vellutato, perfetto per il concept della collezione.

Ma veniamo ai rossetti.


Partiamo subito dal rossetto che più mi ha dato "problemi": Sex Trainer.

Dall’incrocio tra il beige e il rosso nasce “Sex Trainer” una tonalità nude che non richiede spiegazioni aggiunte, sarà il trainer perfetto per qualsiasi occasione.



Allora, diciamo che io qualche spiegazione in più l'avrei voluta, ecco.
Ho litigato con la reflex, con il bilanciamento del bianco, con le softbox, con la luce naturale, ma niente Sex Trainer è il rossetto più difficile che io abbia mai fotografato. E' alla stregua del fratello Rudolph, non fai tempo a girarti un attimo che la luce cambia e lui cambia.
Su di me viene fuori come un color terracotta con una buona dose di rosso ma anche di grigio, insomma è un casino. Però è un meraviglioso casino.
Su durata e qualità nulla da dire, è come tutti gli altri rossetti dal finish opaco di Mulac, un po' pastoso e difficile da applicare, secca un po' le labbra ma la durata e la resa sono spettacolari.
Ps io vi consiglio di applicarlo con un pennellino labbra.




Come potete vedere Balkis di Nabla è molto simile, ma gli manca quella componente rossiccia-marroncina in più; il fratellino Rudolph è mooolto più rosato, ma anch elui detiene il titolo di rossetto metereopatico, Verve di Mac invece gli si avvicina ma ha fin troppo marrone; Lolita di KVD risulta avere quel tocco di malva in più, mentre Fancy risulta avere una componente leggermente più calda.

Female Forever

Per le amanti del rossetto “Milf” ecco la nascita di “Female,forever” , una tonalità marsala-pescata più intensa che è stata impreziosita dal finish lievemente metallico che rende questo colore estremamente dolce e femminile.



Questo è stato già più facile da fotografare. Sul sito viene descritto come un color pesca intenso, ma su di me assume più un tono rosa carne, ed a seconda della luce assume delle sfumature malva, date più che altro dal finish metal matte, che io adoro. A differenza degli altri rossetti del brand dal finish opaco, questo è molto più cremoso, confortevole e scorrevole sulle labbra. La durata anche qui è veramente buona, ed in più non secca le labbra.


La Pastello Labbra Amore di Neve Cosmetics si avvicina di molto a Female Forever, con la sua lieve satinatura emula anche bene il finish luminoso, forse è giusto un pelo più chiara; Vintage è molto più metal e più malva, mentre il Dreamy Lip Kit di Nabla Grace risulta esser un po' più caldo e pescato.

Ciglia Finte Cerbiatta


*

Presa da un raptus di denominazione indefinita, ho ordinato anche le ciglia finte Cerbiatta. Ero attirata dal loro drama e da quanto erano folte, così ho pensato che le avrei potute usare per qualche trucco particolare. Prima intanto avrei dovuto pensare se ero capace a metterle. Come potete vedere dalla seconda foto hanno un'attaccatura bella spessa ed evidente, le ciglia sono molto folte e lunghe. Ma veniamo alla narrazione delle mie sventure. Ho provato ad applicarle una volta, disastro, troppo vicine al dotto lacrimale, mi facevano l'occhio troppo triste...tolte, un dolore alle palpebre che non vi dico, e che ho usato una normalissima colla per ciglia finte...seconda prova, mmm già meglio, ma dopo 2 ore già non le sopportavo più (probabilmente sono pure io che non sono abituata eh), decido di toglierle, e qui viene il disastro: una si spezza e mi rimangono letteralmente in mano ciuffetti di ciglia e pezzetti di filo. Quindi la mia avventura con le ciglia finte Cerbiatta di Mulac finisce qui.


In conclusione, a parte l'inconveniente/dispiacere delle ciglia finte (che sicuramente è un mea culpa), trovo che questa collezione sia davvero molto carina, in particolare si ha una vasta scelta di nude particolari ed alcuni pure non tanto nude.
Ps stavolta la spedizione non mi ha dato nessun problema, a parte il corriere che è arrivato e non si ricordava il pacco, ma va beh...

Il prezzo dei rossetti è di 13,90€ (ora scontati a 11,82€) mentre le ciglia finte vengono €11,90 (ora scontate a 10,12€) e li potete trovare esclusivamente sul sito di Mulac Cosmetics. La promo rimarrà attiva sino alle 23.59 di domani 19/12/17 e comprende le spedizioni gratuite con ordini superiori ai 30€ ed il 15% sulla Womanly e le ciglia finte.

Cosa dirvi, io un pensierino ad un rossetto ce lo farei...


Ludovica

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan