Slider

Neve Cosmetics - Rebel Epoque Collection

mercoledì 24 ottobre 2018

Le luci rosse del Moulin Rouge si mischiano al ritmo delle canzoni punk londinesi, è così che nasce Rebel Epoque, la nuova collezione firmata Neve Cosmetics.


Rebel Epoque Cos’hanno in comune la Belle Epoque parigina e la scena punk londinese?Irriverenza, anticonformismo, voglia di stupire ed una passione sfrenata per la vita notturna.Neve Cosmetics presenta Rebel Epoque, la collezione makeup che esalta una bellezza viziosa e antagonista. Tutte le tonalità presentano saturazioni, contrasti, riflessi trasgressivi che richiamano simultaneamente le sonorità graffianti dei Sex Pistols ed il ritmo vertiginoso del Can-can. Un’estetica nuova, che mette in discussione le certezze e stravolge i dogmi in nome di una bellezza ambigua, trasversale, indimenticabile.



Neve riconferma il cofanetto, cosa che io personalmente avevo già adorato con l'Aeolian Summer Collection (qui), trovo che sia poi comodissimo per organizzare i trucchi (io ci ho messo tutte le mie pastello).


Anyway, torniamo a questa meravigliosa collezione, ogni volta arriva l'autunno e Neve se ne viene fuori col botto.
Viola e rosso, tonalità calde e fredde che si mischiano insieme, la Rebel Epoque Collection è formata da 3 pastello occhi, 3 pastello labbra, 3 arcobaleni e 2 vernissage.

Cominciamo?

Pastello Labbra €5,80

Che io ami le pastello labbra di Neve non è un segreto, anzi, e queste si riconfermano super performanti. Emollienti, non seccano le labbra ma nemmeno si spostano, ottime.

*

Nihilism


Color vino fumoso con riflessi blu. Il rossetto dei poeti maledetti, degli amplificatori distrutti, dei palcoscenici bui.

Nihilism è un colore molto particolare, per nulla scontato, un color viola orchidea con riflessi blu lilla. Lei come anche Spiral hanno un finish satinato.

Tartan


Nude scuro a base violacea. Un classico che evoca contemporaneamente rigore collegiale e ribellione punk.

Tartan è il colore dei miei sogni, ora aspetto lo facciano anche in versione Dessert à Lèvres e sono a posto (Neve mi senti?!?!). Bordeaux di media intensità con una punta di rosso, finish opaco. Il colore che fa perdere la testa a chiunque.

Spiral


Rosso arancio dai riflessi rame. Il colore di un frutto proibito, di una danza ipnotica, di un labirinto in cui perdersi.

Arancio satinato bronzo, il colore dei tramonti d'autunno in compagnia.

Pastello Occhi €5,80

Penso che le pastello occhi siano tra le migliori matite occhi in commercio, io nel mio kit da lavoro ho sempre Ebano e Liquirizia (ho perso il conto di quante volte ho già riacquistato Ebano), per non parlare che hanno un rapporto qualità/prezzo da far invidia a chiunque. A differenza delle precedenti ho giusto trovato che Relax e Choker sono un poco più dure.

*


Swindle

Oro shimmer ambrato in base ottone. Troppo scintillante per non lasciarsi ammaliare…

Una matita oro così satura e metallica non l'ho mai trovata, perfetta per fare da punto luce nel trucco occhi (spoiler).

Choker

Il dettaglio che stravolge l’outfit. Il tocco di follia che fa la differenza. Orchidea fluo a sottotono magenta con una leggerissima satinatura color pervinca.

Un colore come Choker mai me lo sarei aspettata, ma vi dirò, all'interno di un look ben strutturato c'ha il suo perché, da quel tocco frizzante che non ti aspetti.

Relax

Viola scuro in base fredda a sottotono blu. Il colore della notte un attimo prima dell’alba.

Viola saturo opaco che più opaco non si può, sotto a Subterranean fa emergere dei riflessi molto particolari, bluette

Arcobaleni

Questa volta abbiamo texture tutte diverse tra loro, e devo dire che Neve con gli arcobaleni non si smentisce mai.

*
*

Subterranean (ombretto) €6,80

Viola caldo, sporco, scuro a sottotono marrone. Fumo e smog, il colore del cielo notturno virato dalle luci della città.

Ecco, lui mi ha subito stregata, un viola melanzana caldo così è difficile da trovare. Finish satinato, con lui da solo ci si può fare tranquillamente un trucco occhi a sé. L'unica cosa è che questo a differenza dei precedenti l'ho trovato un filo polveroso,  quindi attenti al fall out.

Bruised (blush) €5,80

Blush malva scuro bruciato. Un colore dalla personalità istintiva e inquieta. Meraviglioso anche come ombretto per esaltare le cromie di occhi verdi, grigi o nocciola.

Il blush che aspettavo da una vita. Opaco, non è super scrivente, ma sinceramente per un colore così "saturo" preferisco così, riesco a costruire tranquillamente il colore senza aver l'ansia di fare subito macchia e ciao. Ah, è meraviglioso anche come ombretto, a me piace tantissimo sfumato nella piega.

Save the Queen (illuminante) €6,80

Luce incandescente. Highlighter in base arancione cognac con riflessi rosa corallo chiaro. Regale, irriverente, spumeggiante. Da usare senza scrupoli per illuminare guance, occhi, labbra, corpo.

Un illuminante così ce lo si sogna, letteralmente. Applicato su zigomi, naso e bocca, mi ha fatto subito sentire come il diamante del Moulin Rouge. Bellissimo anche questo come ombretto, punto luce top. Lo sconsiglio giusto a chi è veramente veramente chiaro di pelle, già sulla sottoscritta ora è un poco al limite.

Vernissage €9,90

Gloss che non sono veri gloss, ma più che altro veri e propri rossetti liquidi glossati.

*

Dans le Lit


Giorno o notte? Una luce fucsia, trasparente e sensuale che accende le labbra e spegne il resto del mondo.

 Lui fa da vero e proprio rossetto liquido vinilico, la coprenza è modulabile, è il colore delle gelatine alle more.

Cha-U-Kao


Arancio caldo trasparente. Scandaloso e trasformista come la leggendaria artista di cabaret dalla quale prende il nome. 

Non so voi, ma più lo guardo più mi fa venire in mente le caramelle gommose. Ammetto che da solo non so se lo sfrutterei al massimo (mio gusto personale), sicuramente sopra ad alcuni rossetti liquidi ce lo vedrei bene. A differenza di Dans le Lit lo trovo un poco meno coprente e più trasparente.

Comparazioni

Qui di seguito ho voluto fare alcune comparazioni:


Subito così a prima vista pensavo che Spiral sarebbe stata sicuramente più simile a Focus, Confusion, invece si avvicina molto più a Peperoncino: ha la stessa saturazione, le cose che le differenziano sono essenzialmente il chroma (più alto in Peperoncino) ed il finish, Spiral è satinata mentre Peperoncino è opaca.


Devo dire che anche qui ce la battiamo bene, Tartan è leggermente più calda e rossiccia di Mandragora.


Nihilish a differenza di Witch è satinata ed il suo riflesso bluette la fa sembrare un poco più fredda.


Relax è molto più chiara di Jacaranda, che risulta anche con una punta di blu in più.


Cosa vi avevo detto? Swindle le supera tutte, sia in saturazione che riflessi. Acero è nettamente più bronzo (attenzione che questa che vedete in foto è ancora la precedente formulazione), Sword è molto platino con un accenno di verde, mentre Lipari è molto più chiara e trasparente.


Save The Queen, da perderci la testa. Saudade in confronto è molto più chiaro e rosa, Mezza Estate ci si avvicina di molto, ma non ha quella base cognac di fondo, Fenice parla da sé....


Oolong è veramente simile, se non fosse che è un pelo più chiaro, Human invece è satinato con base più calda e bronzata.


A differenza di Dans le Lit, Mad Tea Party è molto più corallo e meno fucsia.


Arearea lo vedete, è molto più pescato e meno coprente ancora di Cha-U-Kao.

Look


Yep, sono consapevole che questo non è il solito look dei miei, ma ero ispirata dalla collezione e dal concept in sé, quindi here we go.

Sugli occhi ho usato per prima cosa Relax per fare l'infracigliare superiore e Choker per fare quella inferiore. Ho preso Subterranean e l'ho applicato su tutta la palpebra mobile e su entrambe le matite, portandolo all'infuori per creare una sfumatura allungata. Sui bordi delle sfumature ho aggiunto un po' di Bruised,
Pezzo forte degli occhi però, sono Swindle e Save The Queen, usati entrambi come punto luce verso l'interno dell'occhio sino all'inizio del sopracciglio.
Una passata di Lash Academy e gli occhi sono completi.
Sulle guance ho sfumato Bruised, mentre su zigomi, punta del naso, e labbra ho messo Save The Queen.
A completare il look labbra Spiral, mi piaceva tantissimo il contrasto occhi labbra, e a voi?

Cosa ne penso

Penso che anche stavolta Neve ci abbia azzeccato, soprattutto in quanto a concept e colori. Io poi sono un'amante del film Moulin Rouge, quindi non ho potuto far altro che calarmi direttamente nel film e creare qualcosa che tirasse fuori anche un po' della ribellione londinese punk.
Penso che questa collezione sia adatta sia a chi è più d'animo romantico, sia a chi è più ribelle.
Sicuramente, a parer mio, i pezzi forti della collezione sono le pastello e l'illuminante.

Info

Come sempre, tutti i prodotti Neve Cosmetics sono Vegan e Cruelty Free Made in Italy.

La Rebel Epoque Collection è disponibile da oggi 25/10 sia sul sito ufficiale (www.nevecosmetics.com) che presso i rivenditori autorizzati (sia fisici che online).

La promo riguarda solamente il cofanetto, che viene scontato a 66€ invece che 74€ sino ad esaurimento scorte, mentre i prodotti singoli mantengono il loro prezzo da catalogo; le ss invece sono in promo ad 1€ sino al 11/11.

Ok, che mi sia piaciuta moltissimo si è capito, ma voi che ne dite? Qual è il pezzo forte secondo voi e perché?

Ludovica

***
Disclaimer ➤ Questi prodotti mi sono stati gentilmente mandati dall'azienda, al fine di provarli e recensirli. Questo articolo è sponsorizzato, ma nonostante questo la mia esperienza rimane sincera al 100%.

Nessun commento:

Posta un commento

CopyRight © | Theme Designed By Hello Manhattan